BNPL

Cos'è il Buy Now Pay Later?

Si tratta di una modalità di pagamento a rate e proposta da alcuni siti di e-commerce. Quando il cliente compra il prodotto desiderato paga solo una parte del suo costo, la parte rimanente sarà pagata successivamente, a rate addebitate direttamente sul conto o carta utilizzato al momento dell’acquisto.

Un terzo del costo del prodotto o servizio acquistato si paga subito, gli altri due terzi in due rate successive

Il cliente paga a rate l’intermediario, che paga subito il venditore, che riconosce all’intermediario una commissione

Come funziona il BNPL

Il modello prevalente funziona così: l’operazione è gestita da una banca o un altro intermediario finanziario che anticipa l’intero costo del prodotto al venditore e in cambio riceve da quest’ultimo una commissione.
L’intermediazione di banche o intermediari finanziari (soggetti vigilati dalla Banca d’Italia) è un aspetto importante del modello, perché garantisce al cliente le regole di trasparenza bancaria previste per Legge.

  • Come cliente, con il BNPL hai il vantaggio di poter acquistare beni e servizi senza dover sostenere subito l’intero costo, perché puoi spalmarlo nel tempo su più rate di importo identico e senza interessi. È una soluzione che può aiutarti a gestire meglio la tua liquidità e ad acquistare i beni che desideri anche se non disponi subito della cifra necessaria.
  • Per il venditore, il BNPL genera il vantaggio di ricevere subito dalla banca o altro intermediario l’intero importo derivante dalla singola vendita. Grazie alla rateizzazione questo strumento può rendere un prodotto o servizio accessibile ad una platea più ampia di clienti e aumentare quindi il numero delle vendite potenziali.

Chi può utilizzare forme di pagamento BNPL?

Per poterne usufruire è necessario essere titolari di strumenti di pagamento digitali e di acquistare beni e servizi presso venditori che prevedono il BNPL come forma di pagamento.
In Italia, secondo gli ultimi dati della Banca d’Italia del 2021, solo il 4% del valore dei pagamenti fatti con e-commerce è regolato tramite il Buy Now Pay Later, mentre la media europea è dell’8%.
Nonostante questo, anche in Italia tra il 2020 e il 2021 questa forma di pagamento è più che raddoppiata (Banca d’Italia registra un aumento del 134%), il numero di piattaforme di e-commerce che accettano il BNPL è cresciuto e da dicembre 2021 realtà importanti come Apple Pay e PayPal hanno inserito anche in Italia l’opzione della rateizzazione dei pagamenti.

Ci sono interessi pagando con il BNPL?

Solitamente utilizzando il BNPL non paghi nessun interesse sul bene acquistato. Diverso è il caso in cui non saldi la rata in tempo, questo può comportare il pagamento di una commissione di mora, anche di importo elevato. La cifra da pagare in caso di ritardo è indicata nel contratto (“termini del servizio”) con cui si stipula la rateizzazione, che deve quindi essere letto con attenzione prima di fare la propria scelta.

I punti di attenzione del BNPL

La velocità e la semplicità con cui si ottiene il finanziamento con il BNPL, unite al fatto che la rateizzazione non prevede interessi (se il pagamento è regolare), rendono questa opzione di acquisto molto invitante. Ma proprio per questi punti di forza si può correre il rischio di fare acquisti con leggerezza, prendendo in prestito più di quanto si possa ripagare, soprattutto se si cumulano le rate di più acquisti o se intervengono spese impreviste. E quando il cliente non è puntuale nel saldo delle rate potrebbe finire per pagare il prodotto acquistato molto più del prezzo previsto per via della mora sui pagamenti in ritardo.
Quindi, come per qualsiasi tipo di acquisto rateizzato, bisogna essere sicuri di poter sostenere il pagamento delle rate in futuro.

Parole chiave

Approfondisci le parole più utilizzate